ASSOCIAZIONE NAZIONALE INSEGNANTI LINGUE STRANIERE - Fondata nel 1947 - Ente qualificato per la formazione del Personale della scuola. Riconosciuto dal MIUR, D.M. 826/C/3 dell'8 marzo 2004

- Sito ottimizzato per Internet Explorer - Ultimo aggiornamento del sito 18 luglio 2014

"IL PORTALE DELLE LINGUE" dell'ANILS è attivo!
E' molto più ricco di documenti e strumenti di lavoro e viene aggiornato più frequentemente di questo sito
(che tra non molto verrà dismesso del tutto).
Vi siete persi vecchi numeri di Scuola e Lingue Moderne? Col Portale non è più un problema, per le annate dal 2008.
E' solo un esempio: per il resto lasciamo a voi il piacere della scoperta. Visitatelo subito!

Il secondo numero del 2014 di Scuola e Lingue Moderne è stato distribuito. Avete rinnovato l'iscrizione all'ANILS?
Solo gli iscritti possono votare per delegare al prossimo Congresso.

Il codice della Rivista Scuola e Lingue Moderne è ISSN 2281-5953.

       

I numeri della Newsletter ANILS usciti nel 2013 sono ora disponibili online qui

In Memoriam

Prof. Renzo Titone
1925-2013
Il necrologio per la R.I.L.A.

Il percorso ESABAC a Cagliari

PALMES ACADEMIQUES

Il prestigioso riconoscimento è stato attribuito il 28 giugno 2013 alla prof. Eliana Terzuoli, Consigliera Nazionale e Vicepresidente dell'attivissima Sezione di Firenze.
L'ANILS tutta esprime le più vive felicitazioni

IL PLURILINGUISMO come scelta di civiltà PER TUTTI

In questi giorni le famiglie devono confermare l’iscrizione dei loro figli alla scuola per l’anno prossimo. Abbiamo appreso che alcune scuole in diverse province italiane sono tornate a proporre ai genitori l’opzione del cosiddetto “inglese potenziato”, ovvero la possibilità di utilizzare le due ore settimanali di insegnamento della seconda lingua comunitaria (francese, tedesco e spagnolo) nella secondaria di I grado per potenziare l’insegnamento della lingua inglese che si avvarrebbe, in questo modo, di un monte ore pari a cinque ore settimanali.
Si tratta di una opzione della quale ci permettiamo di evidenziare i limiti e la pericolosità.
Se, per ipotesi, ci si orientasse tutti verso questa scelta, si finirebbe per non avere più molte persone in questo Paese in grado di interagire in lingue diverse dall’inglese. Nel mondo dell’economia, questo significa che le nostre imprese che, ad esempio, commerciano con Paesi di lingua francese o tedesca o spagnola potrebbero ricorrere a personale proveniente da altri Paesi in grado di usare queste lingue anche in contesti professionali. Oggi si sta sui mercati mondiali con tutte le lingue del mondo e non con una sola lingua per quanto importante e globale essa sia.
Non è un caso se l’Europa ha sempre orientato le sue politiche linguistiche in modo tale che gli Stati membri, a cui resta la totale autonomia in materia di scelte in ambito scolastico, scegliessero di inserire l’insegnamento di due lingue per tutti - oltre alla madre lingua - nei diversi percorsi scolastici.
Sorprende che, nel nostro Paese, non si sia ancora capito che la conoscenza della sola lingua inglese rischia di diventare presto una nuova forma di analfabetismo.
Ci rivolgiamo, quindi, ai decisori politici perché rivedano quanto previsto dall’art. 25 del D.L.vo 226/05, contro cui ci sono già state tre ordinanze cautelari del TAR del Lazio (n. 1589, 1590 e 2571 del 2009).
Ci rivolgiamo ai dirigenti scolastici perché informino le famiglie su una scelta di tipo plurilingue.
Ci rivolgiamo, infine, ai genitori perché valutino, con attenzione, una scelta che di fatto rischia di escludere i loro figli dai mercati globali e da quella ricchezza culturale e personale che solo la capacità di comunicare in più lingue permette.
Dal canto nostro, continueremo il nostro impegno per ridare la giusta importanza all’educazione plurilingue e interculturale per tutti nella scuola pubblica.

Roma, 14 giugno 2013

Laura Stame, Presidente ADILT, Associazione Docenti Italiani di Lingua Tedesca
Maria Luisa Jetti, Presidente AISPI Scuola, Associazione Ispanisti Italiani Scuola
Luisa Marci Corona, Presidente ANILS, Associazione Nazionale Insegnanti Lingue Straniere
Silvia Minardi, Presidente LEND, Lingua e Nuova Didattica
Beth Ann Boyle, Presidente TESOL Italy, Teachers of English to Speakers of other Languages

AVVISO

Sono usciti i nn. 0-6 dell'ANILS-Newsletter e sono stati inviati ai dirigenti nazionali e locali per l'ulteriore diffusione presso i soci delle loro Sezioni.
Chi non li avesse ricevuti li richieda ai dirigenti locali (l'elenco è accessibile con un clic sull'Italia nella testata); chi si è associata/o direttamente all'ANILS nazionale li richieda mediante email a gp.anils@yahoo.it possibilmente allegando copia del versamento della quota di iscrizione per il 2013.

E' essenziale che nel rinnovo della quota ogni socio indichi il proprio indirizzo di posta elettronica per ricevere la ANILS-Newsletter e usufruire dei servizi riservati che saranno resi accessibili solo ai soci su questo sito.

Un documento sulla seconda lingua straniera nel biennio iniziale ricevuto tramite il Bureau Pédagogique.



YOUR EUROPE, YOUR SAY
Il sito del Progetto
Il video della scorsa edizione su Youtube
La pagina Facebook di "Your Europe, Your Say"


UNESCO - World Teachers' Day will be celebrated on 5 October with the slogan "Take a stand for teachers!"
Le informazioni sull'iniziativa
Il poster in inglese formato pdf
Il poster in francese formato pdf
Il poster in spagnolo formato pdf


In memoriam:
GIOVANNI FREDDI (1930-2012)

L'ANILS lo ricorda riproponendo la pagina del conferimento del primo Premio ANILS al Merito Glottodidattico
Napoli, 4 aprile 2008

TFA: Tutto Fuorché Affidabili? Test Fortemente Astrusi?
A giudicare dalle numerose proteste e da quanto abbiamo potuto verificare per le lingue straniere, si direbbe proprio di sì, purtroppo.
Non amiamo le invettive pesanti e le polemiche sterili; pubblichiamo l'analisi seria e documentata fatta dal DORIF sul test di francese.


I Centri Linguistici universitari hanno una loro associazione europea, la CerlcleS, che ha pubblicato questo importante documento sul multilinguismo nell'istruzione superiore.

I vantaggi del bilinguismo.
Secondo il NY Times, il solo inglese non basta nemmeno a chi è di madrelingua inglese.
The Bilingual Advantage


COLLABORAZIONI


Il sito italiano della prestigiosissima editrice inglese
da quest'anno partner dell'ANILS.



EF Education è Ente Formatore del Personale della Scuola. Leggi.


LETTERE ALL'ANILS

Risponde il Vicepresidente Nazionale.
Ultimo aggiornamento 2.6.2011
Scrivi a Gianfranco Porcelli

ATTUALITA'

Sono uscite le disposizioni attuative della legge sui DSA. Le disposizioni sono accompagnate da un vademecum ministeriale per gli insegnanti, a cui ha contribuito, per la parte relativa alle lingue straniere, il nostro collega Michele Daloiso (ben noto ai lettori di "Scuola e Lingue Moderne").
Ecco il documento definitivo


Un documento del MIUR di chiarimento sui concetti di Autonomia e Flessibilità nel monte ore: Osservazioni.


Protesta contro l'abolizione delle compresenze nel Licei linguistici

Riceviamo da un gruppo di colleghi di Alessandria questa petizione.
Per chi desidera documentarsi ulteriormente sul problema ecco la Relazione Tecnica

Per inviare la propria adesione

N.B: L'ANILS non aderisce ad alcun partito, movimento o sindacato ma collabora con chiunque operi a favore di una valida educazione linguistica in Italia.


DIBATTITO:
CHIAMATA DIRETTA NELLA SCUOLA ITALIANA
Un documento dalla Sezione di Parma
Un documento del Presidente Nazionale
da Genova
Per intervenire nel dibattito.


MONTA LA PROTESTA PER L'INGLESE ALLA PRIMARIA
In base alle ultime disposizioni la fase più delicata dell'insegnamento dell'inglese, ossia quella della impostazione iniziale, sarà affidata dal 2010/11 a insegnanti che al massimo avranno avuto 50 ore di formazione, in buona parte on-line.
Un comunicato sindacale
Un articolo su "Repubblica"
Lo sfogo di una collega
L'ANILS su "Io Donna"
Sul "Corriere della Sera"


Notiamo con piacere un certo fermento e interesse per l'ANILS, con iniziative per la costituzione di nuove Sezioni locali. Gli interessati trovano qui le indicazioni utili.


Dal sito dell'ex-INDIRE si accede alle linee guida per tutte le discipline dei nuovi istituti tecnici.
E questi sono i link per Lingua inglese nel Settore Economico e nel Settore tecnologico.


Un documento delle Associazioni disciplinari (sottoscritto anche dall'ANILS) sulla professionalità dei Tutor e il loro reclutamento, contro la svalutazione delle esperienze maturate.


Il Ministero ha attivato un Forum, rivolto a tutti gli operatori della scuola, che affronta una ventina di tematiche diverse. Il link
La Direzione Generale sollecita tutti a fornire un valido contributo registrandosi e partecipando alla discussione. Ad oggi, hanno ancora pochi iscritti e, conseguentemente, c'è il problema di "animarlo". Chiedono di diffondere la notizia anche tra i colleghi e al proprio dirigente.
Aderiamo volentieri invitando tutti i soci a intervenire per far sentire la nostra voce sui temi del pluriculturalismo e dell'educazione linguistica.


La riforma [delle superiori], finalmente! (O no?)

E' il titolo di un recente editoriale di Scuola e Lingue Moderne.
L'ho attesa quarant'anni e adesso c'è; però...
Il dibattito è aperto, attendo altri commenti per LETTERE ALL'ANILS qui sotto. Come contributo al dibattito qui trovate Il link alla pagina con le circolari, i quadri orario, ecc. nonché un documento a firma di Silvia Minardi del Lend, esito anche di precedenti consultazioni e scambi di pareri con noi, con le altre Associazioni e con le Agenzie straniere.


Nelle Lettere all'ANILS si trovano altri documenti e prese di posizione sulla riforma in atto per le scuole secondarie superiori.


Un documento sulle scuole secondarie redatto dai germanisti riuniti a Udine.


Allarme PACLE

L'istituto Tecnico per Periti Aziendali e Corrispondenti in Lingue Estere è sparito dalla lista degli Istituti Tecnici previsti dal Ministero. Trovate qui uno dei documenti di protesta sottoposti all'attenzione del Governo e del Parlamento. Altre notizie e documenti seguiranno. Tutti gli interessati sono invitati a segnalare mozioni, iniziative, siti, ecc. sull'argomento.


La DILLE, Società Italiana di Didattica delle Lingue e Linguistica Educativa:
Il link al sito.


Il Consiglio di Stato attraverso l'ordinanza n. 4291/2009 ha accolto l'appello del Miur (6318/2009) contro l'ordinanza di sospensiva con la quale il Tar Lazio aveva sospeso la parte della circolare ministeriale sulle iscrizioni, la n. 4 risalente al 15 gennaio scorso, con cui si dava la possibilità alle famiglie di far studiare la lingua inglese per cinque ore alla settimana, anziché tre, a discapito della seconda lingua comunitaria.
La decisione è giunta tardi e fonti di stampa dicono che "alcuni presidi che avevano già consegnato gli organici agli Uffici scolastici provinciali non se la sono sentita di tornare sui loro passi" (fonte).
Di nuovo l'ANILS chiede a tutti di far avere notizie certe sull'esito della vicenda. Inutile ribadire il nostro dissenso su una politica contraria a quella europea in fatto di pluralismo linguistico.


Paolo Balboni, Presidente Onorario dell'ANILS, è stato nominato Vicepresidente mondiale della FIPLV (Fédération Internationale des Professeurs de Langues Vivantes)


L'ANILS ha monitorato nei mesi scorsi gli esiti dell'offerta di "inglese potenziato" alla Scuola Media e delle nuove norme sull'organico degli insegnanti di Lingue. Qui i risultati dei sondaggi.


Riceviamo e volentieri diffondiamo un documento sul rinnovamento della scuola "La scuola che vorremmo".


IMPORTANTE

Non è accettabile un orario settimanale rigido ridisegnato secondo la logica dei 'tagli di organici' senza tener conto di quanto è nella competenza delle istituzioni scolastiche autonome e di quanto andrebbe garantito nel percorso di studi previsto da un obbligo di istruzione ormai decennale.
Nello specifico si fa notare che la previsione dell'insegnamento di 'inglese potenziato' da realizzare con la soppressione dell'insegnamento della seconda lingua comunitaria impoverisce la qualità della formazione complessiva degli allievi di questo segmento scolastico ed è in contrasto con le linee generali di politica scolastica a livello comunitario e con le impostazioni culturali in materia di insegnamento/apprendimento di più lingue comunitarie.
Anche sul piano giuridico non pare legittima la soppressione di fatto di una parte 'obbligatoria' del curricolo.
Sia la possibilità di incrementare l'insegnamento della lingua inglese che della lingua italiana per gli alunni stranieri, che non trovano il COSME contrario in linea di principio, non possono che trovare applicazione se non in una previsione di attività aggiuntive, con specifica dotazione di risorse professionali, che non portino a una riduzione dell'orario settimanale curricolare obbligatorio per ciascun alunno.

Non lo dice l'ANILS ma IL CONSIGLIO NAZIONALE DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE (Adunanza del 12 febbraio 2009)
IN RILIEVO

UNESCO - La giornata mondiale contro l'analfabetismo
Il documento in inglese e spagnolo

Il Premio Anils
a Giovanni Freddi

Le lingue all'Esame di Stato
27.2.2009 Un nuovo documento di protesta.
Un documento di protesta inviato al Ministro della PI.
Il messaggio di un collega.

L'ANILS si impegna a sollevare la questione nelle sedi appropriate e invita tutti a segnalare analoghe disfunzioni.


SCUOLA E LINGUE MODERNE

Un clic sulla copertina per accedere
alle informazioni sulla Rivista

INTERVENTI DELL'ANILS
PRESSO IL MPI

PER GLI INTERVENTI RECENTI SI VEDA LA SEZIONE "ATTUALITA'" IN CIMA A QUESTA COLONNA

La lettera delle Associazioni al Ministro della Pubblica Istruzione (8.10.2007)


L'ANILS e le proposte di Nuove Indicazioni per la Scuola di base: i documenti

Qui sono raccolti i materiali e i documenti relativi alla mobilitazione del'ANILS contro l'art. 25 del D.L. 17.10.2005
Informativa del 3.2.2008

RASSEGNA STAMPA
LE LINGUE IN ITALIA

2.1.2010 Un articolo di Linda Rossi Holden sui neologismi inglesi in circolazione in Italia.

28.7.2009 Un articolo di Nunzia Latini sulla LIM.

11.2.09 Una pagina a cura di Silvio Pontani su Il Sole 24 Ore Scuola. L'ANILS è citata due volte e c'è una brevissima sintesi della nostra posizione sul plurilinguismo.

11.2.09 Un articolo sul Messaggero Veneto su "Scuole, in Regione una legge per salvare la seconda lingua" (la regione è il Friuli-Venezia Giulia n.d.w.)

11.2.09 Un articolo sul Messaggero Veneto su "Neppure i presidi favorevoli: «Esperienza di retroguardia»"

11.2.09 Un articolo sul Messaggero Veneto su "Medie, facoltativa la seconda lingua: precari a rischio"

Troppi docenti, il Ministero TAGLIA

Un'intesa tra l'Università italiana e quella del Regno Unito

Su FOR una piattaforma e-learning per il multilinguismo


Ancora un intervento di Linda Rossi Holden su La Repubblica

Vi siete persi la giornata del Tedesco a Varese?

L'inglese per troppi di Giuseppe Galasso


Le prove scritte di entrambe le lingue straniere all'esame di Licenza Media
Un intervento di Silvio Pontani su "Il Sole 24 Ore"



Un intervento di Linda Rossi Holden su "Tuttoscuola":
Insegnamenti trascurati - A proposito di lingue straniere



LIBRI RICEVUTI
Segnaliamo alcuni libri recenti, utili alla formazione professionale nel settore delle lingue. Attendiamo dai soci altre segnalazioni e le recensioni dei testi.
Questo file raccoglie le pubblicazioni dei glottodidatti italiani apparse nel 2009.

I libri ricevuti pubblicati nel 2011.


I libri ricevuti pubblicati nel 2010.


I libri ricevuti pubblicati nel 2009.


I libri ricevuti pubblicati nel 2008.


I libri ricevuti pubblicati nel 2007.

LETTI PER VOI
RECENSIONI

Reimann D. (2009), Italienischunterricht im 21. Jahrhundert. Aspekte der Fachdidaktik Italienisch, Stuttgart: ibidem-Verlag. ( = Romanische Sprachen und ihre Didaktik, 21). ISBN 978-3-89821-942-6. 354 Seiten.
La Rezension a cura di Paola De Matteis.


Sheelagh Deller, Christine Price, Teaching Other Subjects Through English (CLIL), Oxford University Press 2007 - Recensione di A. Perri

 
 
In evidenza
Iniziative ANILS

POTENZA-MATERA, 26-28 settembre 2014
Congresso Nazionale ANILS
Il Congresso è l'organo di governo dell'ANILS e delibererà sul triennio sociale 2014-17
In concomitanza, avrà luogo un Seminario Nazionale di formazione sul tema
DIVERSI MA UGUALI: LINGUE E NUOVI MODELLI INTERCULTURALI.

Fare clic sul link o sull'immagine per accedere al Portale



Il Cambridge English Language Assessment offre la gamma più vasta di certificazioni per allievi ed insegnanti nel mondo. 4.000.000 di candidati si presentano agli Esami Cambridge English, in oltre 130 paesi. Più di 15.000 università, aziende, istituzioni ed organizzazioni varie si affidano ai test a alle certificazioni Cambridge English come prova di conoscenza dell'Inglese.
Il comunicato stampa


E' uscito

Atti del Convegno ANILS di Cagliari
L'indice del volume


Bonjour du Monde
Un progetto della FIPF con Bonjour de France
L'ANILS partecipa alla Commission de l'Europe de l'Ouest della FIPF (Fédération internationale des professeurs de français).
La presentazione del progetto

Pour faire un lien, vous avez deux possibilités:
- soit sur la page d'accueil de Bonjour de France qui fait la présentation de ce projet
- soit directement sur la page de Bonjour du Monde
Si vous aviez des questions ou besoin de plus d'information, n'hésitez pas à nous contacter à cette adresse mail.


L'articolo pubblicato su "Il Quotidiano" relativamente al progetto Comenius che coinvolge l'ANILS Basilicata come uno dei partner associati.


Un'Agenzia offre sconti ai SOCI che visitano Berlino. Informazioni


ALTRI CONVEGNI E INIZIATIVE NAZIONALI E INTERNAZIONALI

Dipartimento di Studi Linguistici e Culturali Comparati
Università Ca’ Foscari Venezia
Corso di Perfezionamento in Didattica delle Lingue Moderne
Indirizzo: Lingue per i Bisogni Educativi Speciali
a.a. 2014-2015
Il bando completo


Riceviamo e diffondiamo:

Come follow-up dopo la giornata del seminario Istruzione Bilingue Italia/Bilingual Education Italy, vorrei condividere questo link http://www.britishcouncil.it/progetti/istruzione/bilingual-education: seguendolo si può trovare la sintesi del progetto (il documento pdf in basso alla pagina).
Vorrei anche tenervi aggiornarti su un altro tema, cioè la formazione degli insegnanti di inglese, insegnanti CLIL e docenti discipline non-linguistiche. Si tratta di corsi online, con moderatore e in modalità self-access. I corsi rappresentano percorsi di aggiornamento progettati all’interno del network internazionale del British Council, da tutor e formatori esperti, percorsi fortemente orientati allo sviluppo di abilità pratiche concrete, da utilizzare immediatamente in aula.
Per l’estate 2014 abbiamo predisposto diverse nuove risorse e corsi online per rispondere alle esigenze sia di coloro che sono all'inizio della professione sia a chi ha già diversi anni di esperienza.
Corsi di formazione online con o senza moderatore
CLIL Essentials, rivolto a insegnanti della scuola media e superiore operanti in un contesto CLIL (sia docenti di inglese che di altre materie). Con moderatore, iscrizioni entro il 28 maggio. Link diretto
Primary Essentials, rivolto a docenti della scuola primaria. Link diretto
Learning Technologies, sull'uso della tecnologia all'interno della classe e per la preparazione delle lezioni. Iscrizioni sempre aperte (self-access). Link diretto
Special Education Needs, diversi moduli, acquistabili anche singolarmente, sui Bisogni Educativi Speciali e DSA tra cui: autismo, dislessia, ADHD, esigenze della scuola multiculturale, e molto altro ancora. Iscrizioni sempre aperte (self-access). Link diretto
E’ possibile reperire sul sito Internet www.britishcouncil.it/formazione-insegnanti maggiori informazioni, le modalità di iscrizione e anche il link ad alcune unità ad accesso gratuito.
Risorse online, e non, ad accesso gratuito Sono disponibili tantissimi materiali, lesson plan, webinar e seminari online, ad accesso gratuito, sul sito TeachingEnglish, a cura di British Council e BBC.
Interessantissimi, e sempre ad accesso gratuito, anche i seminari di English Agenda, un altro sito che affronta la tematica della lingua inglese a tutto tondo. Link diretto.


Riceviamo e diffondiamo:

Sehr geehrte Damen und Herren vom Italienischen Deutschlehrerverband,
seit dem Sommersemester 2014 bieten wir, die DaF-Abteilung der Philipps-Universität Marburg, einen kostenpflichtigen berufsbegleitenden Weiterbildungsmaster „Deutsch als Fremdsprache - online“ an. Der Studiengang ist der erste Online-DaF-Master und richtet sich an im Beruf stehende DaF-Lehrpersonen bzw. Quereinsteiger, die sich beruflich weiterqualifizieren möchten.
Die Bewerbungsfrist zum Wintersemester 2014/2015 ist der 01.09.2014. Wir würden uns freuen, wenn Sie unser Weiterbildungsangebot wahrnehmen würden und sich zum Wintersemester bewerben würden. Es besteht auch die Möglichkeit, nur einzelne Veranstaltungen oder Module zu buchen.
Weitere Infos über den Online-Master finden Sie unter: http://www.uni-marburg.de/fb09/studium/studiengaenge/ma-daf-weiterbildung/index_html
Im Anhang finden Sie unseren Flyer als PDF-Dokument. Wir bitten Sie herzlich darum, den angehängten Flyer an Ihre Mailingliste weiterzuleiten.
In der Hoffnung, Ihr Interesse geweckt zu haben und mit Ihrer Unterstützung rechnen zu dürfen, bedanken wir uns herzlich im Voraus und verbleiben
Mit freundlichen Grüßen
Das DaF-online-Team -- Weiterbildungsmaster Deutsch als Fremdsprache - online FB 09 Institut für Germanistische Sprachwissenschaft Abteilung Deutsch als Fremdsprache
Wilhelm-Röpke-Str. 6A, Raum 06A06
D-35032 Marburg
Tel. 06421/2824863
Fax. 06421/2824534


FRIBURGO in Brisgovia - 25-27 settembre 2014
Congresso GMF
Lingue e culture in un'Europa multilingue
La presentazione in tedesco e in francese


ANKARA - 30-31 luglio 2014 2014
Congresso mondiale ISLPR
Developing and Measuring Real Language
The poster and the call for papers


ROMA - 14-15 novembre 2014
TESOL Italy's 39th National Convention
Call for papers
Guidelines for submissions


VENEZIA - 28-30 August 2014
Think CLIL 2014
Call for papers
MILANO/BERGAMO - marzo/dicembre 2014
Ciclo di conferenze su Langues et citoyenneté : comprendre le monde pour agir dans la société.
Il programma
ROYAN - Luglio 2014
Stages CAREL per la formazione dei professori di francese lingua straniera
Il programma
Concorso Europeo di scrittura dal titolo
“Che cosa significa un’UE allargata per te?”
Tutti i dettagli qui.
ATEE - Association for Teacher Education in Europe
I prossimi convegni in Lituania, Ungheria e Portogallo.
LANGUE – La place de la francophonie en Italie
ALTE Paris 2014 Scholarship launched by Cambridge English Language Assessment
Press release
La Haute Ecole Pédagogique du Canton de Vaud organise un colloque sur la créativité et l'apprentissage dans l'enseignement et la formation. Je vous remercie de diffuser cet appel à communication. Nous espérons vous accueillir nombreux au bord du lac Léman.
VENEZIA, Progetto DEAL
Si avvicinano le date di scadenza per le iscrizioni ai MasterClass di I e II livello.
Trovate le informazioni utili in questo documento.

Per ulteriori informazioni sui percorsi formativi si possono consultare i bandi sul sito del Progetto DEAL alla voce "FORMAZIONE" e contattare la Segreteria agli indirizzi web e email sotto indicati.
Progetto DEAL - Dislessia Evolutiva e Apprendimento delle Lingue
Università Ca' Foscari Venezia
Il sito di Ca' Foscari
La pagina di Facebook
Per contatti: deal@unive.it

Les langues étrangères dans une dimension européenne Les ressources pour l'enseignement des langues à la "scuola media" proposées par le site de l'ANSAS (ex-Indire) sont désormais accessibles à tous! Cette plateforme s'inscrit dans le cadre du projet PON: "Lingua, letteratura e cultura in una dimensione europea - Area Lingue straniere"
Università di Pisa
Nuovo master di II livello in Linguistica e Nuove Tecnologie Per L'Insegnamento Delle Lingue Moderne (inglese)
Per informazioni
Il Laboratorio LADILS sta organizzando il primo MasterClass in Italia sul tema "Dislessia e Lingue Straniere", patrocinato dall'Associazione Italiana Dislessia.
L'Istituto Cervantes di Milano chiede di dare la massima diffusione alla certificazione di spagnolo on line "DELE".
Contatto: Prof. Cristina Herráez. (Segnalato da ANILS Parma)
FRANÇAIS LANGUE ETRANGERE - Le café du FLE, un nouveau média sur Internet.
Chainstories, o storie a catena, è un progetto dell' Unione Europea per bambini che hanno come lingua principale nella scuola una lingua romanza (francese, spagnolo, italiano, portoghese, romeno).
Troverete maggiori informazioni sul progetto sul sito web: http://www.chainstories.eu, dove potrete inoltre vedere le storie già realizzate.
Informativa su un nuovo importante opuscolo per i viaggi di studio in Francia.
Le 23 juin, TV5MONDE lance TiVi5MONDE PLUS la première WEB TV jeunesse francophone à l'international
Il progetto Reading Companion della Fondazione IBM Italia per lo sviluppo dell'abilità di lettura.
EUROPROF CAMBIA L'INSEGNAMENTO DELLE LINGUE
Leggi l'articolo completo
cliccando qui


Studiare francese in Scozia a spese dell'Unione Europea? Si può: leggete qui!
In evidenza
F.I.P.L.V.
Qui riportiamo solo alcuni eventi di maggior interesse per gli insegnanti italiani.
Informazioni aggiornate e ulteriori dettagli sul sito FIPLV.

NIAGARA FALLS (Canada) - 26-28 marzo 2015
World Congress of Modern Languages
Congrès Mondial de Langues Vivantes

Il poster


Riceviamo dalla FIPLV e segnaliamo:
Dear Colleagues, It is my pleasure to let you know that a new issue of Studies in Second Language Learning and Teaching has been published. The electronic version can be accessed at:
http://www.ssllt.amu.edu.pl/index.php?option=com_content&view=article&id=29: vol-2-no-2-june-2012&catid=4:volumes&Itemid=3 mp;id=29:vol-2-no-2-june-2012&catid=4:volumes&Itemid=3
I would like to take this opportunity to encourage you to submit papers to the journal and publicize it among your friends and colleagues.
Best regards,
Mirosław Pawlak
Editor
La Dichiarazione di Graz 'Quality education for plurilingual people living in multilingual societies'
Versione inglese Versione francese
La versione tedesca è in preparazione.
SPAZIO CLIL
Il link alle pagine CLIL nel sito di Gianfranco Porcelli
L'introduzione del CLIL nelle scuole superiori: affiancare formazione glottodidattica specifica alla formazione linguistica
Un documento della DILLE
TEACHING PHYSICS IN A CLIL/BLENDED LEARNING ENVIRONMENT AT PRIMARY SCHOOL
by Michele Goffredo, Marco Albanese, Debora Infante, University of Basilicata
Giacomo Bozzo, University of Calabria
Un saggio di Debora Infante in un e-book sul CLIL.
Un articolo sul CLIL di Debora Infante (del Consiglio Nazionale ANILS) et al.
Questo sito contiene filmati di argomento scientifico, in italiano, inglese e altre lingue
Certilingua è un'ulteriore certificazione europea che il Ministero dell'Istruzione del Nordrhein Westfalen ha introdotto e che, comunque, riguarda anche l'Italia e prevede le attività CLIL. La cosa migliore è andare a visitare il sito partendo da questo documento.
V A R I E
Il Teatro Francese di Roma
La Gazette

L'«ESPACE APPRENDRE» de la webradio
CANAL ACADEMIE
http://www.canalacademie.com/apprendre/index.php

LANGUAGE TESTING
E CERTIFICAZIONI

Pagine in preparazione









 
STRUMENTI
BIBLIOGRAFIE

Segnaliamo il portale www.loescher.it/specialmente


dove potete trovare informazioni e consulenza sui BES - studenti con bisogni educativi speciali.


Qui trovate l'edizione 2013 del REPERTORIO BIBLIOGRAFICO DELL’EDUCAZIONE LINGUISTICA IN ITALIA (B.E.L.I.) a cura di Paolo E. Balboni.


OPPORTUNITA'
VARIE

EXPO 2015 cerca volontari e indica il contatto con tante lingue come buon motivo per aderire

Clicca sull'immagine per accedere alle info
Clicca qui per vedere l'immagine ingrandita
E' il cartoncino in distribuzione nei punti di diffusione dell'Expo


Un consorzio di università britanniche offre gratuitamente corsi online.
Possono interessare agli insegnanti e agli studenti di inglese a livello avanzato.


Apertura iscrizioni Master Itals 1° livello
Il Centro di Ricerca sulla Didattica delle Lingue (CRDL) dell'Universita' Ca' Foscari di Venezia comunica che sono aperte le iscrizioni al Master Itals di I livello.
Il Master Itals di I livello, Master Universitario in didattica e promozione della lingua e della cultura italiane a stranieri, e' rivolto a coloro che mirano alla formazione di un profilo professionale specifico per la promozione e l'insegnamento della lingua e della cultura italiana a stranieri, sia in Italia che all'estero. Tale master prevede un percorso focalizzato sulla didattica trattando aspetti sia pratici che teorici.
Scadenza per la domanda di ammissione al Master 1° liv : 29/05/2014. Nel caso in cui non siano stati coperti tutti i posti disponibili si prevede un secondo turno di iscrizioni con scadenza il 30/06/2014
Per informazioni: novello.alberta@unive.it
Il bando è scaricabile dal sito: http://www.unive.it/nqcontent.cfm?a_id=23392
I moduli previsti dal corso di studi sono i seguenti:
- Principi di glottodidattica e didattica dell'italiano
- Tecniche didattiche
- Tecnologie glottodidattiche
- Fondamenti linguistici di glottodidattica
- Introduzione al cooperative learning
- Valutazione e certificazione a studenti e adulti
- Sociolinguistica dell'italiano contemporaneo (per l’indirizzo LS)
- Didattica dell’italiano in prospettiva interculturale (per l’indirizzo LS)
- Didattica della letteratura (per l’indirizzo LS)
- L'italiano dello studio (per l’indirizzo L2)
- Educazione interculturale e italiano L2 (per l’indirizzo L2)
- Normativa e problemi aperti (per l’indirizzo L2)
Inizio delle attività formative: 01/09/2014.
Frequenza interamente on-line, discussione della tesi in presenza a Venezia.

Apertura iscrizioni Master Itals 2° livello
Il Master Itals di 2° livello, Master Universitario in progettazione avanzata dell'insegnamento della lingua e cultura italiane a stranieri, e' rivolto a personale in servizio avente gia' formazione specifica nel settore. Lungo tutto il corso del Master si snoda un percorso di ricerca individuale sotto la guida di tutor esperti di ricerca e progettazione. La tesi finale e' il risultato del percorso di ricerca.
Scadenza per la domanda di ammissione al precorso integrativo (per chi non ha formazione specifica): 8/07/2014
Scadenza per la domanda di ammissione al Master 2° liv: 20/07/2014, nel caso in cui non siano stati coperti tutti i posti disponibili si prevede un secondo turno di iscrizioni con scadenza il 16/09/2014.
Inizio delle attività formative: 01/12/214. Frequenza interamente on-line, discussione della tesi in presenza a Venezia.
Per informazioni: Paola Celentin celentin@unive.it>br> Il bando è scaricabile dal sito: http://www.unive.it/nqcontent.cfm?a_id=23382



L'Osservatorio Europeo del Plurilinguismo
Newsletters, commenti, informazioni in varie lingue.


Riceviamo e pubblichiamo:

Cari colleghi,
è nata la collana SAIL – Studi sull'Apprendimento e l'Insegnamento Linguistico, delle Edizioni Ca' Foscari – Digital Publishing, che insieme alla rivista EL.LE Educazione Linguistica. Language Education rappresenta il contributo del Centro di Ricerca sulla Didattica delle Lingue alla nostra comunità scientifica.
Sono volumi referati, gratuiti, scaricabili sul vostro computer, stampabili, visibili come e.book (per ora in PdF, a breve anche come e.book scaricabili direttamente). I rimandi bibliografici, dove possibili, contengono il link: basta cliccarlo e si apre il saggio o il volume di riferimento. Per vedere i quattro ambiti della collana, il comitato scientifico e i referees cliccare qui.
In basso, trovale il link al primo volume, che apre una serie di indagini sul campo:
Fabio Caon, 2012, Aimes-tu le français? Percezione dello studio obbligatorio del francese nella scuola media, Venezia, Edizioni Ca' Foscari.
Per scaricarlo, cliccate sopra il link, si apre un riquadro che permette, a chi vuole, di aggiornare Adobe, e poi sotto il riquadro si scarica il file nel computer o se si preferisce lo si apre e lo si legge on line. L'indice del volume è:
Introduzione di Marie-Christine Jamet

Parte prima. L’indagine
1. Il francese e l’introduzione della seconda lingua straniera nella Scuola italiana
2. La ricerca: metodologia e strumenti
3. Analisi dei dati

Parte seconda. Implicazioni glottodidattiche
4. Nucleo 1: la motivazione
5. Nucleo 2: l’insegnante
6. Nucleo 3: la metodologia
7. Nucleo 4: la metacognizione
8. Nucleo 5: il materiale didattico

Conclusioni

Riferimenti bibliografici e approfondimenti

Chi vuole visitare anche il sito della rivista (il numero 1 è on line, il 2 sta uscendo, il 3, monografico sulla dislessia evolutiva e l'apprendimento linguistico, arriverà a dicembre) può andare qui.




La Newsletter della European Language Gazette
In inglese
In francese


LE BORSE DI STUDIO E DI RICERCA IN FRANCIA
Esistono oltre 170 tipi di borse per gli Italiani che desiderino svolgere un periodo di studio in Francia.
Scopri le opportunità di finanziare i tuoi studi in Francia


READYTOTEACH.it
Un nuovo portale per chi insegna inglese.
Il dépliant illustrativo
La lettera-invito dei promotori (l'Università della Valle d'Aosta).


Groupement fle
Il portale per chi vuole studiare il Francese in Francia.
A cura dell'Associazione delle scuole di Francese Lingua Straniera.


Come sanno i traduttori professionisti, OmegaT è un potente programma di traduzione assistita, gratuito e open source, compatibile con tutti i sistemi operativi, (Windows, Mac OS e Linux) e con gli standard del settore (TMX, XLIFF, TBX, ecc.).
Si segnala l'uscita della Guida completa a OmegaT: tecniche, trucchi e consigli per traduttori e project manager di Marco Cevoli e Sergio Alasia.
Per informazioni e per un'anteprima gratuita.


Il nostro Presidente Onorario Paolo Balboni sta raccogliendo la bibliografia degli studi italiami di Glottodidattica e Linguistica Educativa degli ultimi 50 anni e la mette a disposizione di tutti gli interessati.
Il vostro Webmaster ne ha fatto una pagina Internet che consente l'accesso diretto ai vari anni, fino al 2009 incluso.
La Bibliografia completa, aggiornata al luglio 2011 è reperibile in questo documento in formato pdf.


Nel quadro delle iniziative ITALS (vedi sopra), spicca l'insegnamento mediante il canto e la musica.
Il TG1 Rai del 18.4, ore 20, si è occupato di Fabio Caon e della sua iniziativa didattica.


Alcuni visitatori cercano su questo sito le informazioni sui livelli europei (da A1 a C2). Forniamo loro un quadro d'insieme in italiano e il link a uno dei siti in inglese dove si trovano molti più dettagli per ciascun livello.


Il Test di Italiano A2 per stranieri.
Un documento del Laboratorio ITALS
In questa cartella zippata i volantini in albanese, arabo, cinese, inglese, italiano, rumeno, spagnolo e tagalog.


Segnaliamo un sito ricco di dizionari gratuiti in numerose lingue.


MULTILINGUISMO
Il francese, una scelta vincente alla scuola media!
Un'iniziativa del Bureau de coopération linguistique et artistique (BCLA)
Il dépliant
L'opuscolo per un'introduzione alla lingua e cultura francese in formato pdf in formato Word.

LA LINGUA FRANCESE NELLA SCUOLA MEDIA
Nel tentativo di "rianimare" un mondo plurilingue sempre più a rischio d'estinzione, il collega Fabio Caon sta conducendo un'indagine per la quale ha predisposto questo questionario
Il messaggio con le istruzioni si trova qui.

AVVISI - BANDI
OFFERTE DI LAVORO

OFFERTE DI LAVORO - N.B. L'ANILS pubblica gratuitamente le offerte di lavoro che le vengono notificate e che possono essere interessanti per i visitatori di questo sito. Non può assumersi responsabilità rispetto alla veridicità e correttezza delle stesse. Quelle senza il simbolo NEW potrebbero essere obsolete.


Sono aperte le iscrizioni al Master Itals di 2° livello in Progettazione avanzata dell'insegnamento della lingua e cultura italiane a stranieri.
Il Master è rivolto a personale in servizio avente già formazione specifica nel settore. La frequenza è interamente on-line e lungo tutto il corso del Master si snoda un percorso di ricerca individuale sotto la guida di tutor esperti di ricerca e progettazione. Verrà discussa a Venezia la tesi finale, risultato del percorso di ricerca.
Per chi non fosse in servizio ma fosse comunque interessato ai moduli del Master è prevista la possibilità (max 10 posti) di frequentare dei moduli singoli ricevendone un attestato di partecipazione e il cui credito è valevole ai fini della frequenza di futuri cicli del Master.
Il bando e la modulistica relativa sono scaricabili dal sito www.itals.it
Per informazioni contattare il responsabile didattico Paola Celentin celentin@unive.it.


NUOVO BANDO - Master di II livello in MANAGEMENT DEI SISTEMI QUALITÀ E DI ACCREDITAMENTO NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE ED UNIVERSITARIE
Il bando


Il programma francese "Jules Verne" permette agli insegnanti di ruolo del primo e del secondo grado di esercitare in un istituto scolastico straniero durante un periodo da tre a sei mesi o per tutto l'anno scolastico. Rafforza i partenariati e progetti internazionali delle scuole. Questo programma risponde ad una delle priorità della riforma dell'insegnamento francese, dal 2010: l'internazionalizzazione del sistema educativo. Incoraggia gli obiettivi europei di diversità culturale e di pluralità linguistica e completa i programmi di mobilità europei e francesi esistenti.
CONTATTI: Hélène GAUTIER - Bureau de coopération linguistique et artistique (BCLA) - Ambassade de France en Italie - Via Giulia, 251 00186 ROMA Tel. 06 68 60 18 42 - email - Il sito (Lingua francese)


IN EVIDENZA: Un intervento di Claudio Magris a favore delle lingue straniere sul Corriere della Sera del 2.7.2009
Un documento della British Academy: l'inglese non basta nemmeno nel Regno Unito.


AVVISO: Scuola e Lingue Moderne
Le informazioni aggiornate sulla pubblicazione di SeLM si trovano su questa pagina.


IN EVIDENZA: La Libreria Digitale Aperta invita tutti coloro che hanno prodotto materiali didattici su supporti digitali a inviarli alla Biblioteca. Trovate qui un documento illustrativo e qui il modulo per inviare i vostri lavori.

I SITI DELLE SEZIONI

Cagliari
Latina
Milano
Padova

RICEVIAMO E SEGNALIAMO

In questa sezione rendiamo accessibili documenti e risorse che ci provengono da fonti esterne e che riteniamo interessanti per chi visita questo sito. Il contenuto dei documenti dei siti esprime il parere dei rispettivi firmatari e gestori e non coincide necessariamente con le posizioni dell'ANILS.


Si segnala la nascita del portale "Ti racconto una fiaba", che si propone come punto di ritrovo per tutti gli autori di fiabe italiani e per tutti quei lettori interessati ad esplorare questo genere narrativo alla ricerca di qualcosa di nuovo.


Il Portale di cooperazione bilaterale italo-tedesca


Livres-Online.NET met à disposition une bibliothèque numérique de textes à télécharger ou à lire en ligne sous différents formats.


12.6.2010 - Una mozione contro la riforma dei docenti dell'ITCS 'Maria Lazzari' di Dolo (VE).


Training Courses for Teachers of English (eligible for Comenius and Grundtvig funding). Details here.


EDUCAZIONE AMBIENTALE - Il concorso nazionale Annuale Immagini per la Terra.



Il sito di Innovascuola
Le caratteristiche dei Contenuti Didattici Digitali da pubblicare nella Libreria Digitale Aperta
Il link alla scheda sull'ANILS presente nel sito


Sono credibili le promesse di CLIL del Ministero? Una risposta in questo articolo.


Se il francese piange l'inglese non ride. Una lettera di protesta dei colleghi di Caltanissetta.


Lettera aperta dalla Sicilia: da PRECARIA a DISOCCUPATA.


Una scheda riguardante Nunzia Latini, già Consigliera Nazionale ANILS.


Questo è un documento sugli scolari con disabilità a cura del gruppo "Genitori Tosti".


Toskana auf Deutsch informa capillarmente i Dirigenti scolastici sulla sospensiva del TAR del Lazio sull'inglese potenziato.


SITI LINGUE










SITI SEGNALATI
Qui trovate i link ad alcuni dei siti che ci vengono segnalati, scelti tra quelli che potrebbero interessare i nostri soci e i visitatori del sito. L'ANILS non può assumersi responsabilità sulla correttezza delle informazioni e la validità delle offerte presenti in tali siti. E' gradita la segnalazione di eventuali abusi.
La Rassegna Italiana di Linguistica Applicata pubblica costantemente studi di interesse glottodidattico.
http://italie.aquitaine.fr
« Vivre en Aquitaine » Allemagne Espagne Grande-Bretagne Italie.
Il volantino illustrativo del sito
www.comesipronuncia.it è un sito che fornisce la pronuncia corretta dei nomi stranieri e delle parole estere entrate nell'uso in Italia. Da usare e da consigliare agli studenti!
FANTASTIKIDS
It is our pleasure to present to you 16 new songs performed by an International English Children's Choir 'THE FANTASTIKIDS'
This choir is made up 20 pupils from ERMITAGE, the International School of France.
These songs are adaptations of French songs performed by ' LES ENFANTASTIQUES' a famous French children's choir.
All the songs are about humanism, citizenship, solidarity, sustainable development, children rights, ... So, now, it's possible to sing these songs in the 2 languages, English and French, with the same meaning.
We hope that this proposition will interest you.

The British Institute of Florence fondato nel 1917, con una ricca biblioteca.
L'ASSOCIAZIONE NAZIONALE DEI FORMATORI INSEGNANTI SUPERVISORI
A. N. F. I. S.
Il sito della Hueber dedicato agli insegnanti italiani di tedesco.
FRANÇAIS LANGUE ETRANGERE - Le café du FLE, un nouveau média sur Internet.

Questo sito
offre abbonamenti a riviste estere a prezzi particolarmente vantaggiosi.
In questa pagina ci sono numerosi link a siti utili per chi insegna lingue "altre".
LINGUA ARABA - Offrono corsi on-line a pagamento ma il sito fornisce anche link e informazioni utili a chi si interessa di arabo.
La DeutschAkademie Sprachschule GmbH., una scuola di tedesco per stranieri, offre un corso di lingua tedesca online gratis. Per ulteriori informazioni sulla scuola.
Una raccolta di siti gratuiti per la didattica del francese.
Questo è il link a un sito sull'uso didattico di alcuni film francesi.
Ce message pour vous signaler le très beau site "Conte-moi la francophonie", centre de ressources du patrimoine oral francophone
Il sito di Mario Papa per chi insegna o studia l'inglese
Europeana, la biblioteca digitale della Comunità Europea inaugurata ufficialmente il 20 novembre scorso, riapre i battenti.
Il nuovo sito del CEO della FIPF
"Diverse Lingue", un nuovo sito per la difesa e promozione del plurilinguismo
"Toskana auf Deutsch" un sito per la promozione del tedesco in Italia
La canzone francese in video su youtube e in testo per i più grandicelli
Un sito interessante per insegnanti e studenti per imparare il francese
DIZIONARIO TEDESCO-ITALIANO DI TERMINOLOGIA LINGUISTICA a cura del Dottorato in Linguistica Generale, Storica, Applicata, Computazionale e delle Lingue Moderne dell'Università di Pisa.
Nous signalons à votre attention le site internet à l'adresse http://www.guydemaupassant.fr. Toute l'oeuvre de Maupassant y est disponible sous forme de livres audio à écouter gratuitement.
La sezione di Educazione&Scuola riguardante l'Italiano come L2

Site pour enseigner et apprendre le FLE

Site pour apprendre le français ou se perfectionner en français

Chers francophiles,
1. Vous trouvez un site gratuit, accessible à tous et qui propose un parcours littéraire interactif et multimédia à la découverte du roman 'Le professeur a disparu' de Jean-Philippe ARROU-VIGNOD ici
2. Vous trouvez les dossiers de presse (que vous pourrez copier) sur le site http://arrouvignod.mysite.lu


Il nuovo sito dell'AMOPA-FIPF
TECNOLOGIE


englishLIVE, la prima web tv didattica per imparare l'inglese

Un media innovativo per apprendere l'inglese quotidiano in maniera semplice, efficace e divertente attraverso percorsi di formazione, intrattenimento e informazione garantiti dall'autorevolezza delle fonti informative ANSA e Reuters e dal patrocinio ufficiale di 'Trinity College London'.
4 canali tematici e palinsesti giornalieri all'interno dei quali l'utente può scegliere i programmi di proprio interesse (news, sport, cinema, attualità, cucina...), usufruire di esercizi, test, video arricchiti e didattizzati e dell'assistenza di un tutor on line.
Accedere alla demo
Per informazioni: www.ggallery.it o www.englishlive.tv.





Gmail For Your Domain permette a chi ha un account di Gmail di far uscire le mail spedite con il dominio di un vostro sito.Per esempio: supponiamo che io abbia un sito personale che si chiama HomePage ed abbia una casella su Gmail, il mio indirizzo diventerebbe nome_homepage@gmail.com. Utilizzando questo speciale add-on potrei far uscire le mie mail con un indirizzo tipo nome@homepage.com; che dire, quelli di Google stanno sempre un passo avanti.

   

Istruzione