A Carrara il Convegno Mondiale dei Dickensiani

La filiale italiana della Dickens Fellowship organizza il Convegno mondiale dei dickensiani che si terrà a Carrara dal 19 al 24 luglio 2017. Una cinque giorni dedicata allo scrittore inglese che, durante il suo soggiorno in Italia, nel gennaio 1845, visitò anche la capitale mondiale del marmo. Il Convegno, intitolato Dickens, art and landscape, vedrà la partecipazione dei più grandi studiosi di Charles Dickens provenienti dal mondo anglofono e dal mondo accademico italiano.

La Dickens Fellowship nasce a Londra nel 1902 con lo scopo di diffondere la produzione letteraria dello scrittore e di condividerne gli ideali sociali, etici e letterari. La Dickens Fellowship conta più di cento filiali in tutto il mondo, i cui membri si incontrano annualmente al Convegno Mondiale organizzato a turno in una città ospitante una filiale dickensiana. Carrara candidata al Convegno del 2017 insieme a New York City nel 2014 a Chicago, in occasione del Convegno che in quell’anno si era svolto nella metropoli americana, è stata votata da tutte le filiali nel mondo aggiudicandosi il Convegno mondiale.

Carrara è stata riconosciuta unica filiale italiana della Dickens Fellowship a Londra nel 2013. La filiale carrarese promuove la letteratura e la cultura inglese a tutto tondo attraverso incontri, conferenze, readings delle opere di Dickens.

Della visita di Dickens a Carrara si trovano interessanti testimonianze nel suo epistolario e in Pictures from Italy, il resoconto di viaggio effettuato dallo scrittore nel nostro paese dal 1844 al 1855. Ospite dell’imprenditore inglese William Walton (1796-1872), Console del Regno Unito a Carrara negli anni Quaranta dell’Ottocento, Dickens colse con il suo occhio critico e attento la durezza del lavoro nelle cave di marmo e la bellezza del territorio apuano.

Tra gli enti patrocinatori e partner ufficiali del Convegno figurano la Regione Toscana, il Comune di Carrara, la Camera di Commercio della Provincia di Massa-Carrara, l’Università degli Studi di Milano, l’Università di Pisa, l’Università di Genova, l’Associazione Nazionale Insegnanti Lingue Straniere, l’Associazione Italiana Anglisti e l’Associazione Nazionale Docenti di Anglistica, l’Accademia Albericiana e il MIUR (Ufficio Regionale Scolastico).

Il Convegno sarà anche un’occasione per conoscere una parte della Toscana ricca di arte e cultura, meta e luogo d’incontro dei più famosi artisti di tutti i tempi. Tra gli eventi collaterali è prevista la performance di Gerald Dickens, discendente diretto di Charles Dickens, socio fondatore del Charles Dickens Museum di Londra e past President della Dickens Fellowship dal 2005 al 2007, che si esibirà per la prima volta in Italia nel Teatro Animosi a Carrara che nel 1845 aveva accolto anche il suo trisavolo.

La partecipazione al Convegno è gratuita per gli insegnanti. Per quanto riguarda informazioni sul programma e iscrizione al Convegno è possibile consultare il sito www.dickenscarrara.it o contattare direttamente la presidente della filiale di Carrara, prof.ssa Marzia Dati, all’indirizzo di posta elettronica marziadati@gmail.com

Il programma delle giornate è consultabile qui:
http://www.dickenscarrara.it/programma/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *