Bando Scuola dottorandi – AIPI Summer School 2017

AIPI (Associazione Internazionale Professori d’Italiano) indìce un bando per offrire ai dottorandi e post-dottorandi in italianistica la possibilità di organizzare una “Summer School”.

La migliore proposta avrà a disposizione 4000€ per la realizzazione del progetto.
(Scadenza: 15 gennaio 2017)
Maggiori informazioni sul sito: http://www.infoaipi.org/
Bando: http://www.infoaipi.org/news_16/Summer_School.pdf
Trailer:

L’ AIPI vuole offrire ai dottorandi e post-dottorandi la possibilità di organizzare un corso di specializzazione estivo (chiamato in seguito Summer School) che riunisca un gruppo di giovani ricercatori (20 al massimo) intorno ad alcuni professori (4 al massimo) per approfondire una tematica scelta dal gruppo organizzatore e finalizzata a discutere progetti di tesi.

Il Comitato Direttivo dell’AIPI valuterà le proposte nella sua riunione del 4 febbraio 2017, secondo i criteri dell’eccellenza della proposta, della capacità organizzativa dei proponenti e dell’appoggio dell’università ospitante. L’AIPI contatterà il gruppo vincitore entro il 10 febbraio, che dovrà riconfermare l’intenzione di organizzare la Summer School (firmando un contratto) e avrà a disposizione 4000€ per realizzare l’iniziativa.

Per poter partecipare al concorso è necessario presentare una proposta innovativa e ragionata che possa suscitare l’interesse dei colleghi-dottorandi d’italianistica di altre università, invogliandoli a partecipare. Inoltre, è importante dar prova di serietà e affidabilità, dimostrando di avere una squadra organizzativa dinamica nella sede di appartenenza.

In questo modulo sono elencate le informazioni necessarie per compilare la domanda e per la valutazione della proposta da parte del comitato direttivo dell’AIPI.

La proposta completa va inviata ai seguenti indirizzi entro le ore 24:00 del 15 gennaio 2017. Non verranno prese in considerazione proposte pervenute dopo la chiusura del bando.

peter.Kuon@sbg.ac.at (Presidente)
carmen.vandenbergh@kuleuven.be (Responsabile Giovani Ricercatori)